Personaggi Illustri

Francesco Taccone, Marchese di Sitizano, nato a Sitizano il 16 agosto 1762, da Giuseppe e Isabella Capialbi, e morto a Napoli il 28 ottobre 1818. Sotto il regno di Ferdinando IV di Napoli, fu Questore, ossia Tesoriere Maggiore del Regno di Napoli e Presidente della Regia Camera. In tale carica, ebbe un importante ruolo nella ricostruzione succeduta al terremoto del 1783. Fu un importante collezionista di opere d’arte, di libri e manoscritti rari, e riordinatore della Biblioteca borbonica. È anche citato da Alexandre Dumas nel libro Borboni di Napoli (1862)

 

Rocco Carbone, originario di Cosoleto nasce a Reggio Calabria nel 1962 e muore a Roma il 17 luglio 2008. Critico letterario e scrittore, dopo la laurea in lettere a Roma presso l'Università degli Studi La Sapienza e il Dottorato di Ricerca presso l'Università Sorbona di Parigi nel 1993 esordisce con il romanzo Agosto. Nel 1996 pubblica Il comando, seguito nel 1998 da L'Assedio, nel 2002 da L'Apparizione e nel 2005 da Libera i miei nemici. Pubblica articoli e racconti sulle riviste Nuovi Argomenti, Linea d'ombra, Paragone e L'indice. Collabora a La Repubblica, L'Unità, 'Il Messaggero. A pochi mesi dall'uscita del suo ultimo lavoro, dal titolo provvisorio Per il tuo bene, muore in un incidente stradale.

torna all'inizio del contenuto